Rubriche


Ultimi articoli:

  • Tortino di riso
    Inviata da: Marisa. Porzioni: 4. Ingredienti: olio, sale e pepe quanto basta, 200gr di riso per risotto, 800gr di mozzarella, 800gr di pecorino, 800gr di mortadella. Cuocere il riso in abbondante acqua salata. Tagliare finemente tutti gli ingredienti e unire, amalgamando bene, al riso cotto raffreddato. Prendere degli stampini per tortini, porvi il riso ed informare in forno preriscaldato a 180° per c.ca 20 minuti.
    Leggi...
  • Il telefono cellulare
    Autore: Marco Titolo: Il telefono cellulare Erano gli anni 90, del secolo numero 20, la storia del mondo che cambia, mostravasi pena di eventi fra d’essi vider arrivar, per simbolo di un cambiamento il telefonin cellulare, che quasi facea spavento. Da prima sulle auto impianto, a chi trovava a viaggiar. Quantunque sembrasse un miraggio, non tende più a isolar, ormai ciascuno va in giro soddisfatto.
    Leggi...
  • Spaghetti salmone, zucchine e pecorino.
    Inviata da: Marilena – biancarellimarilena@gmail.com con il contributo di Loredana – info@loredanamorici.it. Porzioni: 4. Ingredienti: olio, sale e pepe quanto basta, 320 grammi di spaghetti, 2 zucchine, 150 grammi di salmone affumicato, 80 grammi di speck, 1 spicchio di aglio, pecorino grattugiato quanto basta, prezzemolo quanto basta, peperoncino a piacere. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Rosolare speck e aglio tritato ed aggiungere le zucchine tagliate finemente ...
    Leggi...
  • Piccole coste ondulate
    Autore: Marilena – biancarellimarilena@gmail.com Maglia: Punto passanastro Numero di maglie: divisibili per 5, più 2 di vivagno. Ferro n° 1: è * 1 maglia rovescio incrociato, 2 maglia a destra. Parentesi. Lavorare prima la maglia n° 1 poi la maglia n° 2. Far scivolare le 2 maglie dal ferroparentesi chiusa. 1 maglia dritta, 1 maglia rovescio*, continuare con 1 maglia di margine. Ferro n° ...
    Leggi...
  • Campagna, addio.
    Autore: Marco Titolo: Campagna, addio. Campagna, addio. Fiorivan le ginestre, poi il grano biondeggiava da balconi e finestre. La gente s’affacciava ed era un bel vociar di gente laboriosa. Si tace ogni cosa, non vale più il guardar ven da ogni dove. Il canto degli uccelli, son partiti anche quelli, più ormai si sente. Muove solo è rimasto il vento nella desolazione dove crescea il frumento. La selva è a far furor. Fin il ...
    Leggi...

Autori:

Alba
Sono aperta e spontanea, mi piace contribuire con suggerimenti e spunti per il sito.
Alba

Andrea – andreamacr@libero.it
Attraverso le mie poesie, ricche di emozioni personali e di sensazioni “fotografate” mentre passano, è possibile conoscere la mia personalità… il mio mondo interiore.
Nelle mie poesie esprimo al massimo tutta la mia sincerità, non è la mente a dettarmi le parole ma il mio animo.
Adoro raccontare in versi “l’approccio” dei miei sentimenti con la vita.
Inoltre ritengo che la vita può essere vista con ottimismo o con pessimismo, ma di sicuro finchè c’è la possibilità di raccontarla in mille modi, la vita resta sempre meravigliosa.
Sono due elementi contrastanti a svolgere il ruolo di protagonisti nelle mie opere: l’amore e il pessimismo.
Andrea

Anna
Ciao sono Anna,
non sono un’autrice, ma fin da ragazzina ho sempre amato scrivere poesie!
Sono così tra gli autori della rubrica Poesie di questo sito.
Anna

Enrico – enricocer@libero.it
Enrico Cerquiglini è nato a Montefalco (PG) nel 1962, vive a Gualdo Cattaneo (PG). Laureato in Lettere, insegna Materie letterarie all’IIS “Giordano Bruno” di Perugia. È tra gli organizzatori del Premio Nazionale di Poesia “Sandro Penna”. Suoi scritti sono apparsi in diverse riviste, anche straniere, e in atti di convegni.
In poesia ha pubblicato Le correnti della landa, Roma, Gabrieli, 1982; Vendette azteche, Udine, Campanotto, 1994, Ballate B.I.T., Perugia, Grafiche 84, 1997, Tra nebbia e fango, Udine, Campanotto, 2006 e Fine attività (damnatio memoriae), 2008.
Saggistica: Pier Paolo Pasolini, Uccellacci e uccellini (dalla sceneggiatura alla realizzazione cinematografica) Udine, Campanotto, 1994.
Nel 2007 ha raccolto i suoi scritti critici, apparsi su varie riviste e blog, nel volume Lacerti critici.
Ha inoltre curato l’antologia poetica La voce dolce di resa, Grottammare, Stamperia dell’Arancio, 2000 e l’antologia Vicino alle nubi sulla montagna crollata, Udine, Campanotto, 2008.
Dirige la collana di Studi pasoliniani per la casa editrice Campanotto.
Cura inoltre il blog “Tra nebbia e fango” (https://enricocer.wordpress.com/) e coordina la rivista Nel Verso.
Per il teatro ha curato i testi dei seguenti spettacoli: Delirio (2000), Stanze e circostanze (2003), L’amore al tempo del petrolio (2005), Arcadia (2005), Pasolini provvisorio (en attendant Pasolini) (2007).

Marco
Ciao sono Marco e scrivo da quando avevo vent’anni, forse anche prima.
Non sono un poeta ma semplicemente esprimo i miei pensieri e le mie sensazioni tramite poesie.
Se ne leggete qualcuna, sono felice di sapere cosa ne pensate.
In questo sito, seguo appunto la rubrica Poesie del sito.
Marco.

Mari
Ciao sono Marilena, sono non vedente e seguo la rubrica Cucina, Lavori a Maglia e Personaggi noti delle vie urbane come autrice.
Non sono uno Chef! Ma ho una fortissima passione per la cucina che condivido con entusiasmo sperando che ci sia qualche piatto buono! :-)
Ah, se provate qualche ricetta, sono felice di sapere cosa ne pensate.
Mari – biancarellimarilena@gmail.comtel