Antonio Gramsci

Inviato da: Marilena – biancarellimarilena@gmail.com

Nacque in Sardegna il 22 Gennaio 1891.
Si laureò in lettere e filosofia.
Dopo un primo momento nel partito Socialista, fù uno dei fondatori del partito Comunista.
Fù condannato dalla polizia fascista a 20 anni di reclusione, dove scrisse i suoi quaderni in cella.
Dopo la libertà cauzionale per grave malattia, morì a Roma il 17 aprile 1937.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *