Come la luna

Autore: Andreaandreamacr@libero.it
Titolo: Come la luna

La seconda anima, quella col vestito di gioia,
cavalca adesso un po’ di tristezza ed un po’ di noia,
io mi guardo allo specchio…sono come la luna,
mi trovo in mezzo al cielo e non dormo neanche all’una.
Qua intorno stelle splendono, libertà sorridono,
ci son persone che come pare a loro vivono,
io son come la luna…mi copro col cielo nero,
coperta che nasconde uno stato d’animo vero.
Non ho soldi per poter viaggiare con la fantasia
e devo rimanere al mio posto comunque sia,
son come la luna…solo un sol mi può illuminare
ed esiste solo un mare in cui mi possa specchiare.
Scende la notte e la luna diventa il mio diario,
confido a lei i miei sogni con un linguaggio assai vario,
e io son come lei, sono come la luna candida…
cerchi nei miei occhi la felicità d’amor vivida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *